10 febbraio 2022

Sci alpinismo in Val di Fassa: itinerari e percorsi da provare

Tempo di lettura 5:07 Minuti

Cosa ti viene in mente se pensi alla settimana bianca in Val di Fassa e Trentino-Alto Adige d’inverno? Senz’altro ti sei immaginato sulle bellissime piste delle Dolomiti, perfettamente preparate e soleggiate. E se avventurarsi in un’attività insolita ma coinvolgente per sperimentare qualcosa di nuovo e vivere la montagna invernale in modo diverso durante la vacanza a Pozza di Fassa?

Lo scialpinismo consiste nell’attraversare con gli sci i percorsi innevati fuoripista senza l’utilizzo di impianti di risalita. È quello che fa per te se sei una persona attiva che ama lo sport, la natura selvaggia del Trentino, la libertà e la sfida. In Val di Fassa ci sono innumerevoli percorsi di sci alpinismo con viste impagabili sulle Dolomiti adatti sia ai principianti che ai più esperti con una buona preparazione fisica e tecnica per la discesa.Sci Alpinismo in Val di Fassa, DolomitiHo iniziato a praticare lo sci alpinismo anni fa da alternare con la corsa sulla neve in Val di Fassa e mi sono innamorato di questa disciplina che ritengo una perfetta combinazione tra un’impegnativa camminata tipo nordic walking, alpinismo e lo sci alpino. Amo quel momento in cui incollo le pelli di foca agli sci per salire in montagna con le mie forze per poi divertirmi in discesa disegnando le tracce sulla neve polverosa e godermi gli affascinanti paesaggi invernali della Val di Fassa.

Curiosità: durante la stagione 2020-2021, quando tutti gli impianti di risalita sono rimasti chiusi per tutto l’inverno c’è stato un vero boom per lo scialpinismo in Val di Fassa tanto che era impossibile trovare attrezzatura in vendita o a noleggio.

Lo sci alpinismo in Val di Fassa non è solo conquistare le vette attraversando le vallate silenziose, è anche l’unico modo di poter accedere in inverno a posti esclusivi, normalmente raggiungibili solo in estate, provare le emozioni intense e godersi i momenti di intimità con la natura incontaminata.
Percorsi di scialpinismo in Val di Fassa

Importantissimo! Come tutte le attività in montagna ti consiglio molta cautela ed un equipaggiamento adatto a quello che vorrai affrontare. Prima di partire informati sempre sulle condizioni del tracciato presso gli uffici delle guide alpine e controlla il bollettino della neve. Devi avere una sufficiente preparazione fisica per affrontare la fatica della tua prima salita di scialpinismo in Val di Fassa e, ovviamente, devi sapere sciare per poter scendere su tracciati non battuti. Le migliori uscite di skialp in Val di Fassa prevedono la discesa fuoripista quindi la consiglio solo a sciatori esperti con una buona preparazione e conoscenza della tecnica.

Sei ancora titubante? Il miglior consiglio che posso darti è quello di affidarti ad una delle guide alpine della Val di Fassa che oltre a guidarti sui percorsi più suggestivi, ti trasmetterà utili informazioni sulla tecnica di scialpinismo e ti farà apprezzare ancora di più questo coinvolgente sport e meraviglioso territorio della Val di Fassa invernale.

Ricordati di vestirti con abbigliamento tecnico a strati come nell’escursionismo ed avere nello zaino una maglietta di ricambio ed una giacca calda per affrontare la discesa una volta arrivato in vetta. Rivolgiti nei numerosi skirent in Val di Fassa per munirti della giusta attrezzattura da scialpinismo.

Il modo migliore per concludere la tua giornata dedicata allo scialpinismo in Val di Fassa è recarsi al centro SPA famoso in tutta l’Italia QC Terme Dolomiti vicino ai nostri appartamenti a Pozza di Fassa (ti forniremo lo sconto del 10% sull’ingresso) per rilassare i muscoli e recuperare le energie dopo la tua fantastica esperienza di sci alpinismo in Val di Fassa.
Scialpinismo in Val di Fassa
La mia non vuole essere una guida per i più esperti, voglio suggerirti solamente alcuni percorsi per trascorrere alcune ore con gli sci tra panorami invernali della Val di Fassa in completa armonia con la natura delle Dolomiti.
Aggancia le pelli, buona escursione!

3 percorsi medio-facili di sci alpinismo in Val di Fassa

Ti suggerisco questi itinerari di scialpinismo a Pozza di Fassa vicino ai nostri appartamenti Residence La Roggia. Puoi avvicinarti a questo sport in totale sicurezza senza rischio valanghe.

Il miglior percorso di scialpinismo per principianti a Pozza di Fassa

Pera – Muncion – Gardeccia
Dislivello: 400-700 mt
Un gran classico per iniziare, con arrivo nel cuore del Catinaccio con viste mozzafiato sotto le Torri del Vajolet. Partenza in auto da Pera di Fassa in direzione Muncion, passato l’abitato parcheggiare in località Soal. La risalita prevede un dislivello di 400 metri, normalmente su pista battuta fino al rifugio Gardeccia (1,5 ore). Chi volesse spingersi oltre può proseguire fino al rifugio Vajolet con un’altra ora di risalita per altri 300 mt. di dislivello. Nell’ultimo tratto prestare attenzione a possibili tratti ghiacciati. Dopo una sosta ristoratrice il ritorno è previsto per la stessa strada di andata.
Sci Alpinismo in Val di Fassa, Trentino-Alto Adige

Itinerario di scialpinismo a Pozza di Fassa di difficoltà media per il rifugio Vallaccia

Pozza di Fassa – Val Monzoni – Rifugio Vallaccia
Dislivello: 850 mt
La partenza è fissata nei pressi del ristorante Soldanella (comodo parcheggio gratuito). Risalita semplice fino alla Malga al Crocifisso per poi girare a destra imboccando la Val Monzoni. In circa 1,5 ore si raggiunge l’omonima malga Monzoni e da qui la salita si fa decisamente più impegnativa fino al Rifugio Vallaccia con panorami spettacolari. Totale risalita 2,5 – 3 ore con il dislivello 850 mt. La discesa è prevista tornando per la stessa traccia oppure inoltrandosi parallelamente nei boschi circostanti.

Percorso di skialp in Val di Fassa di media difficoltà per sciatori esperti

Pozza di Fassa – Val Monzoni – Forcella Pief – Val San Nicolò
Dislivello: 900 mt
Suggerisco questo itinerario solo a chi ha parecchia padronanza degli sci da discesa. La partenza è fissata nei pressi del rifugio Soldanella (comodo parcheggio gratuito). Risalita semplice fino alla Malga al Crocifisso per poi girare a destra imboccando la Val Monzoni. Prima del rifugio (circa 1 ora), imboccare il sentiero a sinistra che conduce a Forcella Pief e successivamente alla Sella de Palacia. Tolte le pelli, inizia la ripida discesa verso la Val San Nicolò che riconduce alla zona di partenza. Escursione di circa 4 ore con 900 metri di dislivello positivo.

Richiedi informazioni

"Le cose meravigliose nella vita sono le cose che fai, non le cose che hai" - Reinhold Messner

Grazie!

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

close

Richiedi informazioni

I tuoi dati


Permanenza dal...al

-

Appartamento 1

close

Iscriviti alla nostra newsletter


Annulla
close

Credits

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it

Photo:
Archivio APT Val di Fassa
Archivio Residence La Roggia

Copywriting/Translation:
© Nataliya Pogorelaya, Residence La Roggia, 2021-2022 

Chiudi

Grazie!

La sua richiesta è stata inviata correttamente e le risponderemo al più presto. Una copia dei dati che ci ha fornito è stata inviata al Suo indirizzo email.