01 marzo 2022

Winter running in Trentino: dove andare a correre in Val di Fassa in inverno

Tempo di lettura 3:30 Minuti

Winter running ovvero corsa sulla neve in Val di Fassa è l’attività sportiva che pratico da anni e che senz’altro consiglio ai runner principianti ed esperti per poter correre nella natura anche durante la settimana bianca in Trentino-Alto Adige.

Correre sulla neve nelle Dolomiti vuol dire sfidare il clima rigido dell’incantevole regno invernale delle Alpi e allenarsi tra gli irresistibili panorami innevati, scaldando il proprio corpo sotto lo sforzo e concludendo la corsa da vincitore. Potrai correre sui sentieri della Val di Fassa mentre nevica sotto i morbidi fiocchi che scendono e divertirti come un bambino di questo momento magico. 

Winter running in Trentino regala sensazioni uniche: correre in Val di Fassa in inverno è emozionante e coinvolgente. Anche se il trail running nelle Dolomiti d’inverno è più faticoso rispetto alla solita corsa in montagna, è senz’altro un’esperienza da non perdere per un vero runner che non teme le condizioni meteorologiche non ottimali.
Dove correre in Val di Fassa in inverno

Ti consiglio di rivedere il tuo abbigliamento running e adeguarlo per correre sul manto innevato.

Per la tua corsa in inverno in Val di Fassa ti servono le scarpe adatte per correre sulla neve e ghiaccio, possibilmente scarpe da trail in Gore-Tex, giacca o smanicato antivento waterproof, guanti in materiale tecnico, scaldacollo, copricapo o un berretto con buona traspirabilità. È importante non essere vestito troppo, ma “a cipolla”, preferendo intimo tecnico.

Per la tua sfida trail invernale in Trentino dovresti inoltre avere i ramponcini chiodati (sui tratti soleggiati che diventano ghiacciati all’abbassamento delle temperature) da applicare sotto le suole delle scarpe che possono essere noleggiati nei numerosi skirent in Val di Fassa.

Non cambia la tecnica di corsa, anche se bisognerebbe praticare winter trail con più attenzione e concentrazione soprattutto in discesa (ti ricordi dei ramponcini?). In inverno nelle Dolomiti le giornate sono corte e abbastanza fredde, quindi per una bella corsa sulla neve in Val di Fassa meglio optare per le ore di sole circa tra le 10-11 e le 15-16. Nei giorni gelidi parti piano perché il tuo corpo avrà necessita di abituarsi alla temperatura, poi, se vuoi, accelera. Ricordati di non fermarti fuori al freddo una volta hai concluso la tua corsa sulla neve della Val di Fassa.

Sulla neve fresca la corsa diventa molto difficile, scegli sempre i tracciati battuti ed evita di andare a correre subito dopo una fresca nevicata.

Corsa invernale in Val di Fassa, Trentino

E ora, cotto ma felice dopo la tua corsa sulla neve in Trentino, devi assolutamente rivolgerti al QC Terme Dolomiti vicino ai nostri appartamenti a Pozza di Fassa per rilassare i muscoli e rigenerarti dalla testa ai piedi (molto stanchi ormai) tra saune, piscine e bagni turchi con viste mozzafiato sulle Dolomiti. Per il tuo benessere termale forniamo lo sconto del 10% sull’ingresso nel centro SPA famoso in tutta l’Italia.

Ti propongo i 3 migliori itinerari per la corsa in inverno a Pozza di Fassa

  • La ciclo/pedonale con vista mozzafiato sulle Dolomiti
    Mi raccomando mantieni la sinistra orografica in quanto l’altra sponda è riservata allo sci di fondo! Strada sempre innevata e battuta da 2 a 18 chilometri. Da Pera di Fassa ti suggerisco di andare verso Canazei in quanto più soleggiato. Facile e senza pendenze rilevanti.

  • La panoramica Sora i Prè tra Pera e Vigo di Fassa
    Percorso soleggiato, con vista su paesi e montagne, pianeggiante che in 3 chilometri circa collega l’abitato di Pera di Fassa con Vigo di Fassa, passando per Pozza. Tratto abbastanza frequentato dagli amanti della corsa sulla neve quindi sempre ben battuta. Facile e senza pendenze rilevanti.

  • Val San Nicolò
    Adori la corsa sulla neve in salita? La Val San Nicolò è ciò che fa per te. Partenza dal centro di Pozza in direzione impianti di risalita del Buffaure. Si abbandona l’abitato per proseguire sempre in costante salita verso la Baita Ciampiè in Val San Nicolò. Prima parte (più ripida) in costante salita che si trasforma in un tratto semi-pianeggiate una volta raggiunta la Val San Nicolò. 6 km circa di sola andata, ritorno per la stessa strada.

Buona corsa sulla neve!

Richiedi informazioni

"Le cose meravigliose nella vita sono le cose che fai, non le cose che hai" - Reinhold Messner

Grazie!

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

close

Richiedi informazioni

I tuoi dati


Permanenza dal...al

-

Appartamento 1

close

Iscriviti alla nostra newsletter


Annulla
close

Credits

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it

Photo:
Archivio APT Val di Fassa
Archivio Residence La Roggia

Copywriting/Translation:
© Nataliya Pogorelaya, Residence La Roggia, 2021-2022 

Chiudi

Grazie!

La sua richiesta è stata inviata correttamente e le risponderemo al più presto. Una copia dei dati che ci ha fornito è stata inviata al Suo indirizzo email.